All'interno della Casa, l'Educatrice e  l'Assistente Sociale accompagnano e vigilano sull'ospite, seguendo un progetto educativo individuale. Si impegnano affinché la persona percorra un cammino di progressiva, anche se dolorosa, presa di coscienza della situazione, per arrivare ad intuire l'importanza di essere donna-persona.